Saltare al contenuto
Menu

How to Stretch Your Canvas on the Frame

Framing your completed paint by numbers canvas can add a professional touch and transform your artwork into a beautiful display piece. It may seem like a daunting task, but with the right tools and some simple steps, this guide will walk you through the process of stretching your paint by numbers canvas over wooden stretcher bars quickly and easily.

Punti chiave prima di iniziare

  • Utilizzare una superficie pulita per il processo di allungamento. Assicurati di avere abbastanza spazio e luce.
  • Le tele di lino sono più ruvide e più difficili da allungare rispetto alle tele di cotone. L'uso delle pinze per tela renderà il lavoro più semplice, ma è facoltativo.
  • In questo articolo ci riferiamo all'allungamento della tela utilizzando i telai piuttosto che l'incorniciatura (come quando si utilizza la cornice personalizzata).
  • La dimensione della tela più popolare nella pittura con i numeri è 40x50 cm, ovvero circa 16x20 pollici.
  • Non preoccuparti se la prima tela tesa risulta diversa dal previsto. La pratica rende perfetti!
Difference between cotton canvas and linen canvas
Difference between cotton canvas and linen canvas

Materiali di cui avrai bisogno:

  • Tela dipinta con i numeri completata
  • Barre (nella dimensione appropriata per la tua tela)
  • Graffettatrice con graffette o puntine da disegno
  • Pinza per tela (opzionale)
  • Accessori per appendere quadri

Passaggio 1: assemblare le barre della barella

Inizia posizionando le barre della barella su una superficie piana, con i bordi smussati rivolti verso l'alto. Fai scorrere gli angoli insieme, assicurandoti che siano a filo e squadrati. Una volta collegate tutte e quattro le barre della barella, picchiettare delicatamente gli angoli con un martello per fissarle in posizione.

Passaggio 2: allinea la tela

Posiziona i telai assemblati sulla parte superiore del retro della tela, assicurandoti che i bordi della tela e dei telai siano perfettamente allineati. Assicurati che il disegno sulla parte anteriore della tela sia centrato e dritto.

Passaggio 3: pinzare la tela sulle barre della barella

Iniziando dalla metà di un lato delle barre della barella, tendi la tela e fissala alle barre utilizzando la pinzatrice. Ripeti questo processo per la metà del lato opposto, assicurandoti di mantenere la tela tesa mentre procedi. Continua a uscire dal centro, alternando i lati e pinzando ogni 1-2 pollici.

Step 4: Fold and staple the corners

When you reach the corners of the canvas, fold one edge over the other, creating a neat and tight 45-degree angle. Hold the folded corner in place and staple it to the stretcher bars. Repeat this process for all four corners.

Step 5: Attach hanging hardware

Finally, attach picture hanging hardware to the back of the stretcher bars. This can include D-ring hangers, sawtooth hangers, or wire. Follow the manufacturer's instructions for attaching the hardware and ensure that it's secure before hanging your framed canvas on the wall.

Conclusion

Framing your paint by numbers canvas is a quick and easy way to showcase your artwork and give it a polished, professional appearance. By following these simple steps, you can have your canvas framed and ready to hang in just 5 minutes. Now you can enjoy your masterpiece and share your artistic achievement with friends and family.

Dipingi la tua tela prima o dopo averla incorniciata?

Cosa è meglio? Abbiamo visto questa domanda essere posta più e più volte. Non esiste un metodo migliore dell'altro in quanto dipende dalle preferenze personali, ma, secondo la nostra esperienza, il 90% degli utenti che dipingono in base ai numeri dipingeranno prima e inquadreranno dopo.

Incorniciare la tela prima di dipingere:

✅ Pro: potrai lavorare su una scrivania o una tavola piana, fornendo supporto per le mani e rendendo l'esperienza di pittura più confortevole. Ideale per principianti o artisti più anziani che soffrono di deficit motori. 

❌ Contro: potresti sbavare accidentalmente la vernice con la mano. Si consiglia l'uso di un guanto da artista . Avrai anche bisogno di una configurazione adeguata. Una scrivania con un angolo di 45 gradi è ottima per evitare di piegarsi.

Incorniciare la tela dopo averla dipinta:

✅ Pro: se hai un cavalletto, questa è la strada da percorrere. È meglio per pittori esperti con mano ferma. Fornisce una migliore esperienza artistica e rende più facile visualizzare il dipinto che prende vita.

❌ Contro: in rari casi, la tela può perdere tensione e diventare cedevole a causa della vernice bagnata che espande le fibre. Puoi tendere la tela una volta finita e asciugata usando questo trucco .

FAQ

Domande più comuni su come stendere la tela su una cornice

R: Sì, puoi incorniciare la tela senza telaio fissandola direttamente su un supporto solido, come un pannello in schiuma o un pannello di legno. Tuttavia, l'utilizzo dei barelle fornisce un aspetto più professionale e tradizionale, oltre a una migliore protezione per la tua opera d'arte.

R: Se la tela presenta grinze o pieghe, puoi stirarla a bassa temperatura prima di incorniciarla. Posiziona un panno di cotone bianco pulito tra il ferro e il retro della tela per evitare danni alla vernice.

R: Sì, puoi utilizzare una cornice già pronta se si adatta alle dimensioni della tua tela. Assicurati di misurare accuratamente la tela prima di acquistare una cornice. Tieni presente che potrebbe essere comunque necessario allungare la tela utilizzando i telai o un altro metodo prima di incorniciarla.

R: Assicurati che la tela sia tesa saldamente e in modo uniforme sulle barre del telaio prima di fissarla con le graffette. Se con il tempo la tela si allenta, puoi provare a battere leggermente gli angoli dei telai con un martello per tendere la tela oppure utilizzare delle chiavi per tela (piccoli cunei di legno) negli angoli per aumentare la tensione.

R: In genere, non è necessario aggiungere vetro o acrilico a una tela incorniciata, poiché potrebbe intrappolare l'umidità e causare danni all'opera d'arte. La trama della tela e della pittura spesso viene visualizzata meglio senza una copertura in vetro o acrilico.

R: Per pulire la tela incorniciata, spolverala delicatamente con un panno morbido e asciutto o una spazzola a setole morbide. Evitare l'uso di acqua, prodotti chimici o materiali abrasivi poiché potrebbero danneggiare la vernice. Per preservare la tua opera d'arte, esponila lontano dalla luce solare diretta e da temperature estreme, che possono causare sbiadimenti o screpolature nel tempo.