Paint by Numbers Blog-Why painting is great for your mental health?-Canvas by Numbers

Perché dipingere fa bene alla salute mentale?

Sappiamo tutti che l'atto di dipingere non è solo divertente e spesso incredibilmente soddisfacente, ma è anche un ottimo modo per rilassarsi e alleviare lo stress.

Ma sapevi che ha anche effetti meravigliosi sulla tua salute mentale? E non stiamo nemmeno parlando di terapia artistica guidata da un professionista, ma del tuo normale divertimento schiaffo-di-pittura-su-tela.

Quindi unisciti a noi e scopri perché dipingere è ottimo per la tua salute mentale!

Alleviare lo stress

Ciò che noi e tutti coloro che hanno mai tenuto in mano un pennello già sappiamo ora è stato confermato dagli scienziati : dipingere riduce lo stress.
Girija Kaimal, assistente professore di terapie artistiche creative presso la Drexel University, ha condotto uno studio che esamina gli effetti del fare arte sugli ormoni legati allo stress nel tuo corpo e ha scoperto che anche solo 45 minuti di attività creative come la pittura riducono i sintomi dello stress nel corpo . E la cosa migliore è che questo accade indipendentemente dall'esperienza o dal talento. Ma come diceva sempre Bob Ross: tutti possono dipingere!

Per lo studio, i ricercatori hanno invitato 39 adulti tra i 18 ei 59 anni e hanno fornito loro le risorse per creare ciò che volevano in 45 minuti. I partecipanti hanno anche avuto l'opportunità di chiedere a un terapista dell'arte in caso di domande. Prima e dopo i 45 minuti i ricercatori hanno misurato gli ormoni dello stress nei corpi dei partecipanti e hanno scoperto che circa il 75% di loro ne aveva una quantità significativa dopo l'esperimento.

“È stato sorprendente, e non lo è stato. Non è stato sorprendente perché questa è l'idea centrale dell'arteterapia: tutti sono creativi e possono essere espressivi nelle arti visive quando lavorano in un ambiente di supporto. Detto questo, mi aspettavo che forse gli effetti sarebbero stati più forti per chi aveva precedenti esperienze". spiegò Kaimal.
Gli scienziati hanno anche notato che c'era una correlazione tra l'età dei partecipanti e i livelli ormonali abbassati, il che significa che i giovani traggono ancora più beneficio dalla creazione di arte.
Secondo Kaimal "una ragione potrebbe essere che i giovani stanno ancora cercando di capire come affrontare lo stress e le sfide, mentre gli individui più anziani 'solo per aver vissuto la vita ed essere più anziani' potrebbero avere più strategie per risolvere i problemi e gestire lo stress in modo più efficace .”

Effetti sulla depressione

La pittura non solo riduce i sintomi dello stress, ma aiuta anche con la depressione. Molte persone che ne soffrono hanno riferito che la pittura dà loro nuova energia e invoca in loro sentimenti di orgoglio e realizzazione. Sentimenti che alcune di queste persone non provano da anni o mai.

Non sorprende che la pittura e l'esercizio creativo, in generale, siano da tempo riconosciuti come strumenti importanti ed efficaci per aiutare le persone che soffrono di depressione. Una revisione del 2015 di studi controllati randomizzati sull'effetto dell'arte terapia sulla depressione ha rilevato che i soggetti in 6 studi su 9 hanno visto una significativa riduzione della depressione. La revisione, pubblicata sulla rivista Health Technology Assessment, includeva anche studi che hanno scoperto che l'arte terapia riduceva l'ansia e l'angoscia dei soggetti e migliorava la loro autostima, l'umore e la qualità della vita.

I principali terapisti dell'arte raccomandano alle persone che sono autocoscienti o emotivamente instabili di iniziare con mezzi più controllati e prevedibili come penne, matite o pennarelli su carta, e passare a mezzi più sciolti come oli, acquerelli o pittura acrilica solo una volta che hanno iniziato a guadagnare di più fiducia, poiché la natura più libera di questi mezzi tende a renderli piuttosto imprevedibili e può portare alla frustrazione nei principianti. Un ottimo modo per iniziare con un mezzo molto controllabile è dipingere con i kit di numeri. Questi kit sono stati inventati, sviluppati e commercializzati nel 1950 da Max S. Klein, ingegnere e proprietario della Palmer Paint Company di Detroit, Michigan. Tuttavia, anche nel XVI secolo, il grande artista rinascimentale Michelangelo iniziò ad assegnare ai suoi studenti sezioni dei suoi famosi soffitti da dipingere, prenumerandole ciascuna per evitare errori.

Maggiore empatia e tolleranza

UN studia di oltre 10.000 studenti ha scoperto che un viaggio di un'ora in un museo d'arte ha cambiato il modo in cui pensavano e si sentivano. Gli studenti che hanno visitato un museo non solo hanno mostrato una maggiore capacità di pensiero critico, ma hanno anche mostrato una maggiore empatia verso il modo in cui le persone vivevano in passato ed hanno espresso una maggiore tolleranza verso persone diverse da loro.

Lo studio ha dimostrato che i bambini che hanno visitato un museo d'arte sono diventati più attenti, notando e descrivendo più dettagli in un'immagine, rispetto ai loro coetanei che non l'hanno fatto. Essere attenti e prestare attenzione ai dettagli è un'abilità importante e molto utile che gli studenti imparano quando studiano e discutono opere d'arte.

Visitare un museo ha anche reso i bambini più tolleranti nei confronti delle persone che non sono d'accordo con loro. Mentre i risultati di un test standardizzato che ha misurato il loro cambiamento nella tolleranza non sono stati enormi, anche una piccola differenza rispetto a solo mezza giornata al museo è un grande miglioramento.

Ora che ne sai di più, sfoglia la nostra collezione di paint by numbers spediti dai kit di paint by numbers degli Stati Uniti in quanto sono un modo eccellente per tenere sotto controllo la tua salute mentale!

Fonte articolo: http://www.twoinchbrush.com/blog/article/why-painting-is-great-for-your-mental-health/

Torna al blog

Lascia un commento

Si prega di notare che, prima di essere pubblicati, i commenti devono essere approvati.

Best Sellers

1 su 12

New Arrivals

1 su 12

Accessories

1 su 12